Per vedere questa sezione devi essere un utente registrato.
Accedi all'area riservata.

Habitat 2 Lallio (BG)

Primo edificio a 5 piani in legno a Bergamo, con i monoblocchi per frangisole.

Habitat-500x600px
Poco lontano dal centro di Bergamo sorge il complesso Habitat 2, realizzato dall’impresa Ferretti Casa, specializzata in bioedilizia. L’intervento, curato dal geometra Manuel Pacati, è costituito da una serie di appartamenti caratterizzati da un’architettura moderna e ad alta sostenibilità, con l’utilizzo di materiali e tecnologie a favore del risparmio energetico.

Gli edifici sono in Classe energetica A4 ed hanno la particolarità di essere costruiti con l’innovativa struttura in legno X-Lam, rappresentando il primo edificio di 5 piani in legno a Bergamo: una soluzione altamente ecologica che comporta una riduzione delle emissioni di CO2 del 27% rispetto alla struttura in muratura. Il complesso è dotato delle più evolute tecnologie che permettono di raggiungere parametri di risparmio energetico elevato con un consumo pari al 75% in meno rispetto ad abitazioni normali, e di conseguenza una riduzione delle spese e dei costi di manutenzione.

Per questo intervento Ferretti Casa ha scelto i monoblocchi Alpac, 160 controtelai tecnologicamente avanzati per migliorare l’isolamento termico di finestre e porte-finestre, con inserimento di frangisole motorizzati per poter razionalizzare l’ingresso di luce e aria, oltre ad ottenere un risultato estetico moderno e di tendenza.

A fronte dell’involucro con struttura in legno e pareti interne in cartongesso, Alpac ha studiato un monoblocco particolare in grado di garantire un’adeguata tenuta grazie allo speciale sistema di ancoraggio; inoltre ha previsto un peculiare profilo per il cappotto studiato insieme ai partner del consorzio Cortexa per garantire la corretta giunzione tra monoblocco, cappotto e rasatura, in base ai criteri del Manuale Cortexa, facilitando l’intervento del cappottista e garantendo una finitura estetica perfetta.

Oltre alla progettazione e realizzazione del monoblocco, Alpac ne ha curato direttamente anche l’installazione, per garantire all’impresa la massima efficienza in termini sia di resa di prodotto sia di avanzamento del cantiere.

Torna indietro