Per vedere questa sezione devi essere un utente registrato.
Accedi all'area riservata.

24-11-2017

Speciale XPS: durata nel tempo e prestazioni

Il polistirene espanso estruso è uno dei materiali più diffusi per l’isolamento delle strutture edilizie, anche in caso di strutture particolarmente sollecitate. Meccanicamente resistente, impermeabile all’acqua, leggero e facile da tagliare e da sagomare, è traspirante e mantiene le prestazioni nel tempo.

L’XPS, le cui prestazioni sono definite dalla norma di prodotto armonizzata UNI EN 13164, deve possedere una percentuale di cellule chiuse di almeno il 95%. La particolare struttura a cellule chiuse permette al polistirene estruso di non assorbire acqua e di mantenere quindi inalterate le performance negli anni.

L’XPS utilizzato da Alpac per i monoblocchi termoisolanti è conforme alle norme vigenti, con una stabilità dimensionale in specifiche condizioni di temperatura (70° C) e di umidità (90%), secondo la norma EN 1604, pari al 5%, un fattore µ di resistenza alla diffusione del vapore (valore tabulato), come richiesto dalla EN ISO 10456, di 150 e una conducibilità termica tra le più basse della categoria.

Per saperne di più sul monoblocco alpac vai alla pagina dedicata o contattaci.

Alpac_spalla_dett


Torna indietro