Per vedere questa sezione devi essere un utente registrato.
Accedi all'area riservata.

12-03-2015

Isolare gli edifici: l’involucro opaco

Per migliorare l’efficienza energetica di un edificio sono possibili diverse tipologie di intervento. Con un isolamento efficiente si può risparmiare sino all’80% delle spese di riscaldamento ed il 65% circa delle spese di raffrescamento. Vediamo quindi i principali interventi per realizzare l’isolamento dell’involucro opaco.

Cappotto esterno
Il cappotto è un sistema di isolamento termico e acustico esterno, che garantisce alla struttura la medesima temperatura dell’interno, evitando ponti termici e la formazione di condensa. Gli elementi della struttura edilizia combinati con quelli del cappotto acquisiscono inoltre sufficiente inerzia termica da proteggere l’edificio dal surriscaldamento dovuto all’eccessiva radiazione solare.

Facciata ventilata
All’esterno dell’edificio vengono applicati a secco appositi pannelli che creano un’intercapedine tra la muratura interna e il rivestimento esterno. L’aria che circola naturalmente nell’intercapedine tramite moto convettivo consente un efficace raffrescamento della struttura, evita il formarsi di condensa e muffe e contrasta la dispersione del calore in inverno.

Isolamento dell’intercapedine
In caso di presenza di un’intercapedine è possibile insufflare con aria compressa materiali isolanti di vario tipo, come schiuma poliuretanica o fiocchi di cellulosa. Il livello di isolamento termico così ottenuto è però in parte invalidato dal permanere degli eventuali ponti termici in corrispondenza di travi e pilastri, che non vengono isolati.

Cappotto interno
Un metodo facile e veloce da applicare per ottenere un buon livello di isolamento termico è il cappotto interno, costituito dai pannelli applicati alle pareti interne, con lo svantaggio di ridurre la superficie calpestabile e di non risultare sempre efficace contro i fenomeni di condensa.

Intonaco isolante
L’applicazione di intonaci isolanti consente di realizzare un isolamento termico con molta facilità, ma con prestazioni decisamente inferiori rispetto ad altri sistemi. Le proprietà termoisolanti si ottengono con l’aggiunta di materiali inerti di vario tipo, dai silicati al sughero.

Cappotto_termico_esploso


Torna indietro